Sette buone ragioni per cui utilizzare i Social Media almeno una volta al giorno

Tempo di lettura: 2 minuti

Sull’uso dei siti e degli strumenti Social mi sono già espresso con cautela in precedenti articoli, ma da professionista nel settore della comunicazione e marketing non ho potuto fare a meno di analizzarne anche i vantaggi. In particolare, ritengo che ci siano almeno sette buone ragioni che giustifichino l’accesso ai social media almeno una volta al giorno, e analizzandole singolarmente alla fine di questo post gli utilizzatori meno assidui avranno sicuramente da pensare.

1) Io sono, io penso, io esisto
Al primo posto la possibilità di poter parlare di sè e delle proprie passioni, la conferma che ciascuno di noi è un essere pensante ed energia pulsante, dotato di grandi potenzialità e vitalità: esistiamo perché siamo tutti importanti, nessuno è escluso.

2) Libertà di pensiero
Provate ad immaginare una società statica, influenzata da un unico pensiero predominante e inalienabile, dove tutto è già scritto e deciso. Sarebbe vivibile? Certamente no. Poter esprimere la propria opinione è importante ed è sinonimo di libertà, così come lo è il saper rispettare e/o condividere le opinioni altrui; per queste ragioni è quindi importante ponderare ogni nostra piccola azione nei social.
L’invio di un semplice tweet comporta l’aver scelto la diffusione virale di un nostro pensiero, così come ha il suo peso premere il pulsante “pubblica”, “condividi” e “mi piace” disponibili in qualsiasi social media. Pensarla diversamente dagli altri e poterlo comunicare è il dono più bello che la rete ci possa offrire.

3) Interazioni (in)dirette
Interagire direttamente o indirettamente con i propri amici o con semplici conoscenti ci aiuta a conoscere meglio le persone che ci circondano e ad apprezzarne le varie personalità. E’ incredibile vedere come le persone reagiscono diversamente alla pubblicazione di un contenuto; le domande e le reazioni ai contenuti contribuiscono anche al miglioramento di decisioni future.

4) L’importanza dei contenuti
Analizzando il lato publishing è facile comprendere le potenzialità dei contenuti pubblicati da altri, sia in termini di accrescimento culturale sia per confrontarsi con idee opposte alle nostre. Ogni giorno ci sono tantissimi grandi contenuti che sono pubblicati e diffusi sui social, ed è altrettanto interessante osservare cosa la gente ama approfondire.

5) Iniziative ed eventi
Una delle particolarità dei social media è insita nella celerità e rapidità di diffusione delle informazioni; grazie a questa caratteristica è possibile apprezzare le iniziative e gli eventi organizzati dal proprio gruppo parrocchiale, dalla squadra del cuore o dal personaggio famoso, cantante, attore o movimento politico. Interconnessioni che ci consentono di comunicare in anticipo la nostra assenza o presenza, il più delle volte sinonimo di interesse alla reale partecipazione.

6) Società in evoluzione
L’ho già detto prima siamo esseri attivi e con le nostre azioni giornaliere siamo in grado di orientarci verso quelle attività che per noi sono più piacevoli; tutto questo si traduce nella possibilità di osservare l’evoluzione della nostra società. L’esecuzione dei social media almeno una volta al giorno ci consente di ampliare la nostra prospettiva su quanto accade attorno a noi, monitorando la varietà di discussioni tra seguaci e contrari su questioni importanti.

7) Soluzioni inaspettate
Attanagliato in un problema che appare insormontabile? A volte mi è capitato di trovare una soluzione grazie a suggerimenti proposti da amici, altre volte con l’ausilio di idee nate involontariamente da semplici pubblicazioni di post sulle bacheche di terzi. I social media ci offrono l’opportunità di poter migliorare e trovare nuove opportunità in situazioni precedentemente ignorate.

Quindi, vantaggi concreti i social media  ne hanno tanti, come ci sono altri fattori più o meno interessanti che potrebbero suscitare l’interesse ad usarli, come ad esempio azioni marketing, giochi, acquisti, promozioni, ecc.. Il mio suggerimento finale resta inalterato: gli strumenti vanno usati per la loro potenzialità ma è d’obbligo che ci sia sempre la giusta moderazione ed accortezza.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.